Vai al contenuto

L'argomento scelto da Seac nella circolare del mese di luglio riguarda il cd "Bonus Vacanze", introdotto per sostenere il comparto turistico alberghiero. Massima attenzione al fitto calendario di luglio, tra scadenze attuali (l'autoliquidazione delle dichiarazioni dei redditi) e quelle rinviate per l'emergenza sanitaria.

Approvato, come anticipato, il DL n. 34/2020, c.d. “Decreto Rilancio”, contenente una serie novità di natura fiscale in vigore dal 19.5.2020. Per molte delle disposizioni commentate nella Circolare del mese di giugno è, tuttavia, necessario attendere le relative modalità attuative. In calce un ricco scadenzario, ricordando che, ad oggi, non sono differiti i termini di fine mese per il pagamento dei tributi in autoliquidazione dalla dichiarazione annuale dei redditi.

In attesa del prossimo decreto per fronteggiare l'emergenza sanitaria in corso e le conseguenze in campo economico, la circolare del mese di maggio, in collaborazione con Seac, commenta la conversione in legge del D.L. 18/2020, cd. "Cura Italia", in vigore dal 30/4/2019. Lo scadenzario in calce prova a delineare le nuove scadenze, suscettibili di nuovi rinvii o disciplina.

Nella circolare Info Azienda straordinaria di Aprile, redatta in collaborazione con Seac, la sintesi delle principali novità contenute nel cd "Decreto Liquidità", in vigore dal 9/4/2020.

Le misure restrittive attualmente in atto e inizialmente previste fino al 13 aprile sono state prorogate dal DPCM 10 aprile 2020 fino al 3 maggio. Per le attività produttive, dal 14 aprile, sarà consentita l’apertura di cartolerie, librerie e negozi di vestiti per bambini e neonati. Vengono, inoltre, inserite tra le attività produttive consentite la silvicoltura e l’industria del legno.

In collaborazione con SEAC, la circolare del mese di aprile, contenente una disamina più dettagliata per coloro interessati alle indennità del cd "Decreto Cura Italia". In attesa di un prossimo decreto, in risposta al perdurare dell'emergenza sanitaria, lo scadenzario in calce potrà subire ulteriori modifiche e proroghe. Forza e coraggio.